Metadata and Analytics

Actions
Resto al Sud, il programma di agevolazioni si apre agli under 46 e liberi professionisti
  • In Evidenza per Enti
  • In Evidenza per Anonimi
  • Area Vesuviana
  • Giovani
  • Area Napoli
  • In Evidenza per Imprese
  • Area Torre del Greco
  • Area Avellino Benevento
  • Area Caserta
  • Area Salerno
  • Privati e famiglie
  • In Evidenza per Soci
  • In Evidenza per Giovani
  • In Evidenza per Privati e famiglie
  • Imprese
  • Soci
  • Professionisti
  • In Evidenza per Professionisti
  • Enti
  • Comunicati
  • GABRIELLA ROTONDI
  • GABRIELLA ROTONDI

Resto al Sud, il programma di agevolazioni si apre agli under 46 e liberi professionisti

Actions

In Evidenza per Enti

In Evidenza per Anonimi

Area Vesuviana

Giovani

Area Napoli

In Evidenza per Imprese

Area Torre del Greco

Area Avellino Benevento

Area Caserta

Area Salerno

Privati e famiglie

In Evidenza per Soci

In Evidenza per Giovani

In Evidenza per Privati e famiglie

Imprese

Soci

Professionisti

In Evidenza per Professionisti

Enti

Comunicati

Pubblicato il 05/02/2019

Resto al Sud, il programma di agevolazioni si apre agli under 46 e liberi professionisti


BCP convenzionata per il finanziamento ai giovani imprenditori delle regioni del Centro Sud

Novità per Resto al Sud, l'incentivo del governo, gestito da Invitalia, nato per sostenere la nascita di nuove attività imprenditoriali nelle regioni del Mezzogiorno: la possibilità di fruire delle agevolazioni, finora riservate solo agli under 36, viene estesa anche agli under 46 e ai liberi professionisti, sempre residenti o pronti a trasferirsi nelle Regioni target dell'iniziativa.

Con la legge di Bilancio 2019 si amplia infatti la platea di destinatari delle agevolazioni di Resto al Sud, che offrono contributi per l’avvio di imprese nelle regioni Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sardegna e Sicilia.

Ad oggi sono oltre 5.600 le domande presentate nelle otto regioni coinvolte. 

Da una parte, con l'intervento sull'età anagrafica si punta a offrire un'opportunità a soggetti che hanno maturato competenze professionali significative nel corso della loro esperienza lavorativa. D'altra parte, l’estensione alle libere professioni vuole rispondere alle difficoltà di accesso al mercato del lavoro sempre più diffuse nel Mezzogiorno anche per i giovani professionisti, soprattutto con riferimento alle professioni legate al settore edilizio.

Gli incentivi riguardano l'avvio di iniziative imprenditoriali per: produzione di beni nei settori industria, artigianato, trasformazione dei prodotti agricoli, pesca e acquacoltura; fornitura di servizi alle imprese e alle persone; turismo.

Ricomprese nella misura anche le spese per la ristrutturazione o manutenzione straordinaria di beni immobili, per l'acquisto di impianti, macchinari, attrezzature e programmi informatici e per le principali voci di spesa utili all'avvio dell'attività.

L’obiettivo del Governo è quello di potenziare l’agevolazione che nell'ultimo anno ha destato molto interesse da parte di chi risiede o intende trasferirsi in una delle Regioni del Mezzogiorno.

Si ricorda che il finanziamento Resto al Sud copre il 100% delle spese ammissibili e consiste in:

  • contributo a fondo perduto pari al 35% dell’investimento complessivo
  • finanziamento bancario pari al 65% dell’investimento complessivo, garantito dal Fondo di Garanzia per le PMI. Gli interessi del finanziamento sono interamente coperti da un contributo in conto interessi.

L'importo massimo del finanziamento erogabile è di 50mila euro per ciascun socio, fino ad un ammontare massimo complessivo di 200mila euro. La domanda può essere presentata quindi fino ad un massimo di quattro soggetti che, nel rispetto dei requisiti previsti, si uniscono in team per la realizzazione del progetto.

Le domande, corredate da tutta la documentazione relativa al progetto imprenditoriale, vanno sempre inviate a Invitalia, attraverso la piattaforma dedicata, accessibile dal sito Invitalia.it

E’ possibile seguire l’iter del progetto attraverso l’App dedicata Resto al Sud, totalmente gratuita.

Per informazioni puoi rivolgerti presso una delle nostre Filiali oppure scrivi a:  MercatoPmi-SB@bcp.it 

 

Condividi su:    

Pillola Correlata

Actions

Pillole di approfondimento

Comunicato Stampa dell'ABI "Le 4 cose da sapere e a cui fare attenzione"

Prodotto Correlato

Actions

I prodotti BCP per te

il nuovo ed innovativo servizio per il prelievo contante presso gli ATM BCP senza l’utilizzo della carta Bancomat