Scegliamo consapevolmente il nostro futuro

L’educazione finanziaria è indispensabile nella formazione per l’acquisizione di conoscenze e competenze necessarie ad effettuare scelte più consapevoli e avere un corretto rapporto con il denaro e con il suo valore, gestirlo responsabilmente per sé stessi e per la comunità.

Favorire le conoscenze alle nuove generazioni sull’uso consapevole del denaro e facilitare la crescita di una cittadinanza attiva e responsabile, rientra nei compiti di una banca popolare, legata al territorio come la nostra che, quindi oltre al ruolo economico, ricopre un importante ruolo sociale.

Crediamo fortemente che investire sulla cultura finanziaria dei giovani sia una leva indispensabile per il futuro del nostro territorio, ed è per questo che siamo impegnati in tante attività, mettendo a disposizione la nostra esperienza e consulenza sui temi della gestione dei risparmi.

La consapevolezza di essere banca del territorio ci responsabilizza e ci impone di creare ogni giorno opportunità concrete di crescita per i nostri giovani, nella terra dove sono nati e dove intendono vivere e crescere.

 

Siamo associati alla  FEduF  - Fondazione per l'Educazione Finanziaria e al Risparmio con la quale affermiamo l'importanza dell’educazione finanziaria quale forma di investimento culturale necessaria  per la realizzazione e il mantenimento del benessere individuale e sociale.

 

Siamo a fianco della  Global Thinking Foundation - che dal 2016 sostiene e organizza iniziative che abbiano come obiettivo l’alfabetizzazione finanziaria rivolta essenzialmente a soggetti indigenti e fasce deboli - nel progetto “Libere di…VIVERE”.

 

 

Link utili:

Mese dell'educazione finanziaria

Aderiamo dalla sua nascita al Mese dell'Educazione Finanziaria, iniziativa indetta nel 2018 dal Comitato per la programmazione e il coordinamento delle attività di educazione finanziaria, per sensibilizzare all’educazione finanziaria e migliorare le competenze dei cittadini italiani in materia di risparmio, investimenti, previdenza, assicurazione.

 



http://www.quellocheconta.gov.it/it/

Che Impresa ragazzi !

Che Impresa Ragazzi! è il progetto di educazione finanziaria della FEduF che ci vede coinvolti da anni nella diffusione delle conoscenze in ambito finanziario tra gli studenti delle scuole superiori del territorio. Il progetto, grazie al quale negli anni abbiamo incontrato migliaia di ragazzi, guida i giovani nella trasformazione di un’idea in un vero e proprio progetto imprenditoriale con la strutturazione del relativo business plan.

  • 1606 studenti 
  • 24 istituti scolastici 
  • 55 professori 
  • 8 appuntamenti 
  • 8 risorse della Banca 
  • 4 province campane 

Questi i numeri dell’edizione 2022 del percorso Che Impresa Ragazzi!

Grazie alla disponibilità di 8 professionisti BCP che hanno svolto il ruolo di formatori, nell’arco di due mesi abbiamo offerto ad oltre 1.600 giovani studenti questa esperienza che li impegna nella trasformazione di una idea in un vero e proprio progetto imprenditoriale.

 

Fate il nostro gioco

Oltre 350 studenti delle scuole Superiori hanno partecipato alla conferenza spettacolo Fate il Nostro Gioco, organizzata in collaborazione con la FEduF e l'Ufficio Scolastico Regionale per la Campania, sui temi come l'uso consapevole del denaro, legalità e sui danni che può provocare il gioco d’azzardo quando sfocia in ludopatia.

A conclusione della mattinata, nell’ambito della campagna Plastic Free per sensibilizzare i giovani alla salvaguardia dell’ambiente, abbiamo omaggiato gli studenti presenti di un Kit per limitare l’uso della plastica. L’iniziativa rientra in un più ampio progetto che la BCP, consapevole che la tutela ambientale costituisca un aspetto basilare nella responsabilità sociale di ogni impresa, sta realizzando con l’obiettivo di rafforzare un percorso di sviluppo sostenibile sul territorio di riferimento, e che l’ha vista impegnata a gennaio 2020 con la donazione di oltre 7.500 borracce in alluminio agli studenti di Torre del Greco.

#iorestoacasa

In pieno lockdown, a marzo 2020, nell’ambito dell’iniziativa #Iorestoacasa promossa dalla FEduF e per restare vicini alle centinaia di persone che responsabilmente sono a casa, e per consentire all’educazione finanziaria di entrare nelle case di chiunque voglia approfondire le proprie conoscenze economico-finanziarie, abbiamo messo a disposizione della nostra Clientela iorestoacasaconbeppeghisolfi, una video rubrica del Professor Beppe Ghisolfi, comunicatore e scrittore di best sellers sui temi dell'economia e della finanza, che spiega i risvolti economici e finanziari della crisi che stiamo vivendo.

i Fuoriclasse della Scuola

Con I Fuoriclasse della scuola della FEduF vogliamo valorizzare i nostri studenti eccellenti.

Partecipare al progetto e promuovere il merito di giovani talentuosi rientra nella mission della nostra Banca che da sempre pone particolare attenzione alla formazione delle nuove generazioni.

I Fuoriclasse della scuola è rivolto agli studenti dell’ultimo triennio delle scuole secondarie di II grado vincitori di alcune delle competizioni elencate nel Programma annuale per la valorizzazione delle eccellenze del MIUR in particolare:

  • Olimpiadi di: Italiano, Matematica, Fisica, Informatica, Scienze naturali, Economia e Finanza, Lingue e civiltà classiche, Astronomia, Filosofia, Statistica
  • Giochi della Chimica, Concorso New Design, Concorso Economia
  • Gara nazionale per gli alunni degli istituti professionali e per gli alunni degli istituti tecnici

Il premio per ciascun giovane campione prevede una borsa di studio in denaro e la partecipazione anche ad un Campus sull’educazione finanziaria presso il Museo del Risparmio di Torino, per potenziare il loro capitale umano e rafforzare le loro competenze di cittadinanza economica, sostenibilità, autoimprenditorialità e soft skills.

Grazie al nostro sostegno, tra i 61 giovani eccellenti, che rappresentano il miglior volto del nostro Paese, nell'edizione 2021, sono stati premiati alla presenza del Ministro dell'Istruzione, i giovani Marco Catapano del Liceo Scientifico Elio Vittorini di Napoli, vincitore delle Olimpiadi di Fisica, e Maria Settembre del Liceo Classico G. Carducci di Nola per il Concorso di Economia.

Vogliamo condividere i successi e premiare il merito dei nostri giovani!