Metadata and Analytics

Actions
Sicurezza Bcp@Home
  • Altiero Lucia
  • Altiero Lucia

BCP_Widget4_ProdottoSingolo

Actions

BCP_Widget2_SchedaFiliale

Actions

Sicurezza Bcp@Home

Actions
 

Sicurezza 


I servizi Bcp@Home  garantiscono elevati standard di sicurezza grazie alla certificazione SSL (Secure Socket Layer) di tipo Extended Validation. Nella Home Page del Portale www.bcp.it troverete due punti di accesso al servizio Bcp@Home. Il primo si trova in alto a destra, alla voce “ACCEDI”; il secondo è posto all’interno del box di colore blu, in basso alla Home Page. Cliccando su “BCP@HOME” accederete alla pagina di login. Qui vi verranno richiesti “codice cliente”, “password” e “codice OTP”. La barra del browser apparirà di colore verde e mostrerà il simbolo del lucchetto, nonché il nome della nostra Banca per esteso,  segno di identificazione e autenticità per garantirvi una navigazione sicura e protetta.

Una volta effettuato l’accesso, se i servizi restano inutilizzati per più di 20 minuti la sessione scade e dovrete effettuare un nuovo accesso.

Sistema di identificazione

L’accesso ai servizi Bcp@Home richiede - all’atto della procedura di login – la digitazione del “codice cliente”, della “password” e del “codice OTP” o, in alternativa a quest’ultimo, è possibile richiedere l’attivazione del Software Token . Per la guida al primo accesso al servizio Bcp@Home Clicca qui.

I codici di accesso verranno bloccati dopo 5 tentativi errati.

Il dispositivo OTP o chiavetta personale, che non richiede l’installazione di alcun software, garantisce la sicurezza delle vostre transazioni generando un codice monouso di 6 cifre, unico ed irripetibile, che cambia ogni 60 secondi e che dovrà essere utilizzato per confermare le operazioni.

L'App Software Token rappresenta una comoda alternativa alla chiavetta personale OTP che vi consentirà di effettuare le vostre operazioni visualizzando direttamente sullo smartphone i codici “usa e getta” necessari per la conferma. Il Software Token deve essere richiesto in filiale, in alternativa alla chiavetta OTP che andrà restituita. Per la guida all'attivazione del Software Token  Clicca qui.

Servizi di sicurezza

I servizi “Sms alert” ed “Email Alert” rappresentano ulteriori strumenti per la sicurezza. I clienti, titolari di Bcp@Home, possono attivare e configurare tali servizi, scegliendo gli “eventi” al verificarsi dei quali si desidera ricevere notifiche a mezzo mail o sms. Per il dettaglio e i costi eventuali del servizio si rinvia al Fogli Informativo.

Sicurezza dei codici di accesso

Spetta al Cliente garantire la custodia dei propri codici con la massima cura e riservatezza. Per quanto riguarda la password si raccomanda:

- di non impostare la password utilizzando riferimenti personali quali compleanni o numeri di telefono;
- di  non lasciarne traccia scritta o, comunque, di non custodirla insieme al Codice Cliente;
- di cambiarla periodicamente.

Blocco del sistema di identificazione

In caso di furto o violazione della riservatezza dei codici di accesso personali necessari per l’identificazione al servizio di internet banking Bcp@Home, richiedete il blocco del servizio telefonando ai numeri attivi tutti i giorni, festivi compresi, H24

              

Un modo semplice e veloce di verificare l’utilizzo del servizio è consultare la data e l’ora dell’ultimo accesso, indicata nella home Bcp@Home.

Phishing

Il “phishing” (dall’inglese “fishing” ovvero “pescare”) è un tipo di frode informatica ideata allo scopo di rubare al malcapitato importanti dati personali quali numeri di carta di credito, username e password per l’accesso ai servizi di internet banking, coordinate bancarie ecc.,  attraverso false e-mail . Queste ultime sembrano provenire da siti web sicuri, ma in realtà sono sofisticate imitazioni che hanno il solo scopo di “rubare” informazioni e dati personali per un utilizzo illecito.

La Banca d’Italia non autorizza in alcun modo l’invio di tali mail né tantomeno la raccolta di informazioni personali effettuata attraverso il collegamento ad un sito presente nelle mail stesse.

La Banca di Credito Popolare e nessun’altra Banca, invieranno mai comunicazioni via e-mail nelle quali viene chiesto di inserire i codici di accesso ai servizi di Internet Banking nella stessa e-mail o attraverso un link che re-indirizzerà ad una pagina contraffatta.