Metadata and Analytics

Azioni
Conto Corrente POS
  • Conti
  • Imprese
  • Professionisti
  • Altiero Lucia
  • Altiero Lucia

BCP_ImmagineSfondo

Azioni

Conto Corrente POS

Azioni

Conto Corrente POS

Per una gestione separata delle transazioni POS.

CONTO CORRENTE POS

Il Conto POS è un conto corrente di corrispondenza rivolto a ditte individuali, società di persone e persone giuridiche, il cui principale utilizzo è la canalizzazione di tutte le transazioni POS per separarle dalle operazioni che si effettuano sul conto ordinario. Ha un'operatività, quindi, ridotta e non prevede la possibilità di affidamento nè la convenzione di assegno.

REQUISITI DI ACCESSO

• Partita IVA.
• Terminalino POS Bcp.
• Versamento contanti minimo iniziale € 100,00.
• Attivazione del servizio Bcp@Home dispositivo.

COSTI E OPERAZIONI INCLUSE

• Il Canone viene applicato in misura frazionata in base alla periodicità di liquidazione. Viene concordato di volta in volta con il cliente: da un minimo di € 36,50 a trimestre a un massimo di € 1.500,00 a trimestre.
• Numero di operazioni incluse nel Canone Annuo illimitato.
• Spesa di apertura conto gratuita.

OPERAZIONI AMMESSE

• Versamenti contante.
• Prelevamenti di contante solo allo sportello mediante modulo di prelevamento.
• Canalizzazione di accrediti/addebiti derivanti dalle transazioni POS.
• Disposizione di bonifici.
• Addebiti\accrediti delle competenze.
• Ricariche telefoniche.
• Pagamento imposte e tasse.

OPERAZIONI E SERVIZI NON AMMESSI

• Rilascio carnet di assegni.
• Concessioni di affidamento.
• Rilascio BcpCard Più.
• Rilascio Carte di Credito.
• Domiciliazione utenze e SDD.
• Disposizione di addebito per bonifici permanenti.
• Addebito automatico rate mutuo.
• Presentazioni di portafoglio.
• Operazioni in titoli.

NOTA INFORMATIVA

Messaggio Pubblicitario con finalità promozionale. Per le altre condizioni economiche e contrattuali si rinvia ai relativi Fogli Informativi disponibili presso tutte le nostre filiali e sul sito www.bcp.it.

Vuoi saperne di più su questo prodotto?

BCP_SchedaProdotto_ProdottiSuggeriti

Azioni

Selezionati per te:

Servizio POS

Una svolta POSitiva per la tua attività. Scegli la sicurezza e la comodità di un servizio che ti permette di gestire in maniera autonoma le tue transazioni.

Mobile POS

Il tuo business incontra l'innovazione. In piena autonomia il tuo business è in mobilità. Mobile Pos accetta carte di credito, carte di debito e pagamenti Nfc con smartphone. Ti basta un'App e un piccolo dispositivo e potrai accettare i pagamenti ovunque ti trovi.

CartaSi Business Plus

La carta di credito che fa crescere il tuo business.

Prodotti Correlati

Azioni

Potresti essere interessato anche a:


Dettaglio Prodotto

Azioni

Pillole di approfondimento

Saper leggere e consultare l’estratto conto è il principale strumento di controllo che permette di avere una gestione più accurata e precisa dei propri risparmi. In questa breve guida vi illustriamo quali sono le principali voci e sezioni che compongono l’estratto conto.

BCP_EmailSharing

Azioni

F.A.Q.


Un servizio che la banca offre a chi deve effettuare pagamenti ricorrenti e duraturi nel tempo. Un classico esempio è quello relativo alle utenze domestiche come le bollette di acqua, luce o gas. Per usufruire di tale servizio è necessario sottoscrivere un apposito contratto recandosi presso la filiale in cui è stato aperto il conto corrente da addebitare. Si evitano così lunghe code e si risparmio tempo. Il servizio è gratuito.


Recati nella tua filiale, ti sarà consegnato in pochi minuti.


È il prodotto bancario per la gestione del denaro. Attraverso tantissimi servizi attivabili permette l’accredito dello stipendio, la domiciliazione delle utenze, l’esecuzione dei pagamenti, il deposito del denaro contante e l’accumulo del risparmio.


Basta recarsi presso la propria filiale e compilare un apposito modulo. Se la chiusura del conto è contestuale all'apertura di un altro presso altra banca, è utile provvedere al trasferimento anche degli eventuali servizi collegati, quali domiciliazioni (es. bollette utenze o finanziarie), accredito dello stipendio o pensione, telepass, bonifici continuativi, rate del mutuo, eventuali titoli finanziari, eventuali pagamenti di premi assicurativi e altro.


È un indicatore finalizzato ad indicare il costo complessivo di un conto corrente. Deve obbligatoriamente essere comunicato dalla banca prima dell’apertura del conto, ed è sempre riportato nei relativi Fogli Informativi. Confrontando l'ISC delle varie offerte bancarie è possibile determinare quella più economica. Si tratta però di un costo indicativo, in quanto calcolato su profili medi di utilizzo.