Metadata and Analytics

Azioni
Eurovita Protezione Finanziamento
  • Area Vesuviana
  • Giovani
  • Area Napoli
  • Area Torre del Greco
  • Prodotto in carosello homepage
  • Assicurazione e Previdenza
  • Area Avellino Benevento
  • Area Caserta
  • Area Salerno
  • Privati e famiglie
  • Soci
  • Altiero Lucia
  • Altiero Lucia

BCP_ImmagineSfondo

Azioni

Eurovita Protezione Finanziamento

Azioni

Eurovita Protezione Finanziamento

Proteggi il tuo mutuo e assicura serenità alla tua famiglia.

EUROVITA PROTEZIONE FINANZIAMENTO

“Eurovita Protezione Finanziamento” è la polizza di Eurovita Assicurazioni della linea “protezione” che può essere abbinata alla sottoscrizione di un mutuo chirografario o ipotecario con la nostra Banca per assicurare il capitale finanziato e far fronte all’eventualità di non poterne rimborsare le rate in caso di decesso o invalidità totale e permanente.

Il valore del capitale assicurato sarà pari all’importo totale del finanziamento richiesto o parziale in caso di mutuo cointestato.

Ti ricordiamo che la sottoscrizione è facoltativa.

Ecco i vantaggi:

• ti aiuta a far fronte a situazioni difficili provocate da eventi non controllabili come morte o invalidità totale e permanente;
• tutela la tranquillità economica della tua famiglia in caso di decesso o invalidità permanente;
• ti assicura di poter rispettare gli impegni finanziari assunti.

A CHI SI RIVOLGE E QUALI GARANZIE OFFRE

La polizza “Eurovita Protezione Finanziamento” si rivolge ai clienti della Banca che hanno sottoscritto un contratto di mutuo chirografario o ipotecario e titolari di conto corrente. Puoi scegliere tra due formule di sottoscrizione: “Eurovita protezione finanziamento solo morte” o “Eurovita protezione finanziamento morte e invalidità”.

PRESTAZIONI ASSICURATIVE

EUROVITA PROTEZIONE FINANZIAMENTO SOLO MORTE

Prestazioni in caso di decesso dell’assicurato

Nel caso si verifichi il decesso dell’assicurato prima della scadenza contrattuale garantisce, ai beneficiari designati dal contraente, un importo pari al debito residuo previsto dal piano di ammortamento della polizza, calcolato alla data corrispondente al pagamento della rata di rimborso del finanziamento precedente il decesso. In caso di sopravvivenza dell’assicurato alla data di scadenza della polizza questa si intenderà estinta e il premio pagato resterà acquisito ad Eurovita.

EUROVITA PROTEZIONE FINANZIAMENTO MORTE E INVALIDITÀ

Prestazioni in caso di decesso

Nel caso si verifichi il decesso dell’assicurato prima della scadenza contrattuale garantisce, ai beneficiari designati dal contraente, un importo pari al debito residuo previsto dal piano di ammortamento della polizza, calcolato dalla data corrispondente al pagamento della rata di rimborso del finanziamento precedente il decesso. In caso di sopravvivenza dell’assicurato alla data di scadenza della polizza questa si intenderà estinta e il premio pagato resterà acquisito ad Eurovita.

Prestazioni in caso di invalidità totale permanente

La prestazione consiste nel pagamento a favore dell’assicurato di un importo pari al debito residuo previsto dal piano di ammortamento della polizza, calcolato alla data corrispondente al pagamento della rata di rimborso del finanziamento precedente la dichiarazione dello stato di invalidità totale e permanente.

REQUISITI

• Essere cliente della nostra Banca ed aver stipulato un mutuo chirografario o ipotecario di durata compresa tra 1 anno e 30 anni
• Età compresa tra i 18 e i 74 anni alla data di stipulazione del contratto. In ogni caso, l’età massima a scadenza ai fini dell’efficacia dell’assicurazione è di 75 anni non compiuti.
• Sottoscrizione del modulo di adesione e questionario sanitario.
• Per capitale assicurato superiore a €250.000 ed età superiore a 60 anni la Compagnia può richiedere visita medica ed ulteriore documentazione.

DURATA

La durata contrattuale espressa in anni coincide sempre con la durata originaria del contratto di finanziamento e per la copertura assicurativa “caso morte” e per la garanzia “invalidità totale permanente” è compresa tra un minimo di 1 anno e un massimo di 30 anni.

ETÀ DELL’ASSICURATO

• Età alla data di stipulazione del contratto: compresa tra 18 e 74 anni.
• Età dell’assicurato a scadenza del contratto: non superiore a 75 anni.
• La garanzia per invalidità totale e permanente (prevista solo per “Eurovita protezione Finanziamento caso morte ed invalidità totale e permanente) avrà efficacia solo fino al 65° anno di età dell’assicurato.

PREMIO

Il premio è unico e anticipato e, pagato al momento dell’erogazione del mutuo e della sottoscrizione del contratto di polizza, viene determinato da Eurovita considerando le garanzie previste dal contratto, la durata dell’assicurazione, l’età dell’assicurato, lo stato di salute dell’assicurato, le abitudini di vita (professione, sport, ecc.), e la qualifica di fumatore o non fumatore.

SCHEDA TECNICA

Forma tecnica: polizza assicurativa, ad adesione facoltativa, a premio unico anticipato.

Età: tra i 18 e i 74 anni in ingresso. L’età a scadenza non potrà superare i 75 anni..

Durata: pari a quella del finanziamento max 30 anni.

Prima della sottoscrizione leggere la nota informativa e le condizioni di polizza presenti all'interno del fascicolo informativo. Clicca qui.

Banca di Credito Popolare Numero di iscrizione RUI D000080292

 

Vuoi saperne di più su questo prodotto?

BCP_SchedaProdotto_ProdottiSuggeriti

Azioni

Selezionati per te:

Mutuo Casa Tasso fisso

Con i mutui Bcp ogni sogno è fatto in casa.

Mutuo Casa Tasso Variabile

Con i mutui Bcp ogni sogno è fatto in casa.

Prodotti Correlati

Azioni

Potresti essere interessato anche a:


Dettaglio Prodotto

Azioni

Pillole di approfondimento

Cosa sono? Come funzionano? Come scegliere la più giusta? Utili informazioni per una scelta consapevole.

BCP_EmailSharing

Azioni

F.A.Q.


L'insieme della documentazione contrattuale di cui prendere visione prima della sottoscrizione del contratto assicurativo. Esso comprende: la scheda sintetica, la nota informativa, le condizioni di assicurazione, il glossario e il modulo di proposta.


Una persona giuridica può stipulare una polizza vita in qualità di contraente e beneficiario dell’assicurazione. Le persone giuridiche non possono rientrare nel contratto di assicurazione in qualità di assicurato.


Sono gli oneri a carico del contraente gravanti sui premi versati o, laddove previsto dal contratto, sulle risorse finanziarie gestite dalla compagnia assicurativa.


L'importo da versare a fronte delle prestazioni assicurate dal contratto. Il premio, a seconda di quanto previsto dalla polizza, può essere pagato in unica soluzione (premio unico) oppure rateizzato.


Non è sempre necessario. La visita medica è prevista solo nei casi in cui si richiedono massimali superiori ad un certo importo e laddove la Compagnia di Assicurazione, a seguito del questionario sullo stato di salute sottoscritto dall'Assicurato, ritiene opportuno effettuare ulteriori indagini diagnostiche.