Metadata and Analytics

Azioni
Conto PXP Professionisti
  • Area Vesuviana
  • Area Napoli
  • Area Torre del Greco
  • Area Avellino Benevento
  • Area Caserta
  • Area Salerno
  • Conti
  • Professionisti
  • In Evidenza per Professionisti
  • Altiero Lucia
  • Altiero Lucia

BCP_ImmagineSfondo

Azioni

Conto PXP Professionisti

Azioni

Conto PXP Professionisti

Il mondo Bcp in un unico pacchetto per professionisti. Tutto quello che serve alla tua attività a condizioni agevolate.

CONTO PXP PROFESSIONISTI

Bcp ha pensato di offrire ai professionisti la possibilità di avere in un unico pacchetto la completezza dei servizi e dei prodotti bancari Bcp, utili allo svolgimento della loro attività.

Il “Conto PXP Professionisti”, a fronte di un canone annuo, offre numerose operazioni gratuite in grado di soddisfare le esigenze più strutturate. Insieme al conto viene rilasciata la carta di debito internazionale BcpCard Più gratuita, viene attivato il servizio di Internet banking Bcp@home profilo Business con canone mensile gratuito e ancora, se richiesta,la carta di credito CartaSi Business gratuita per il primo anno.

I vantaggi non terminano qui: con l’adesione al conto PXP si può accedere ad una serie di agevolazioni riguardanti i tassi dei finanziamenti, l’installazione dei dispositivi Pos e Pos mobile, l’accensione del Conto Pos e molto altro ancora.

REQUISITI DI ACCESSO

• Professionisti iscritti ad un albo professionale (avvocati, commercialisti, ingegneri, medici ecc…).
• Versamento contante minimo iniziale di €1.000,00.
• Attivazione del servizio di Internet Banking Bcp@Home profilo Business.
• Rilascio della carta BcpCard Più.
• Entro 60 giorni dalla data di sottoscrizione del contratto il cliente dovrà iscriversi al servizio Newsletter Bcp per essere sempre informato sulle novità della Banca.

COSTI E OPERAZIONI INCLUSE

• Nessuna spesa di apertura conto.
• Canone annuo €120,00 (€30,00 a trimestre). Richiedendo anche il Mobile POS avrai un’ulteriore riduzione di €5,00 a trimestre sul canone annuo del conto.
• 360 operazioni incluse nel canone annuo (90 a trimestre).
•  Spesa di tenuta conto con addebito trimestrale gratuita fino al 30/06/2017; dal 01/07/2017 sarà di €20,00 (€5,00 a trimestre).
• Canone annuo della carta BcpCard Più gratuito.
• Canone mensile del servizio di Internet banking Bcp@Home profilo Business grauito.

SERVIZI COLLEGABILI:

• Carta di credito CartaSi Business GRATUITA per il primo anno.
• Servizio di domiciliazione utenze gratuito per addebitare le bollette sul conto senza doversi più preoccupare delle scadenze.

NOTA INFORMATIVA

Messaggio Pubblicitario con finalità promozionale. Per le altre condizioni economiche e contrattuali si rinvia ai relativi Fogli Informativi disponibili presso tutte le nostre filiali e sul sito www.bcp.it.

Vuoi saperne di più su questo prodotto?

BCP_SchedaProdotto_ProdottiSuggeriti

Azioni

Selezionati per te:

CartaSi Business Plus

La carta di credito che fa crescere il tuo business.

Leasing Auto

Risponde alla tua esigenza di mobilità.

Prodotti Correlati

Azioni

Potresti essere interessato anche a:


Dettaglio Prodotto

Azioni

Pillole di approfondimento

Saper leggere e consultare l’estratto conto è il principale strumento di controllo che permette di avere una gestione più accurata e precisa dei propri risparmi. In questa breve guida vi illustriamo quali sono le principali voci e sezioni che compongono l’estratto conto.

BCP_EmailSharing

Azioni

F.A.Q.


Un servizio che la banca offre a chi deve effettuare pagamenti ricorrenti e duraturi nel tempo. Un classico esempio è quello relativo alle utenze domestiche come le bollette di acqua, luce o gas. Per usufruire di tale servizio è necessario sottoscrivere un apposito contratto recandosi presso la filiale in cui è stato aperto il conto corrente da addebitare. Si evitano così lunghe code e si risparmio tempo. Il servizio è gratuito.


Recati nella tua filiale, ti sarà consegnato in pochi minuti.


È il prodotto bancario per la gestione del denaro. Attraverso tantissimi servizi attivabili permette l’accredito dello stipendio, la domiciliazione delle utenze, l’esecuzione dei pagamenti, il deposito del denaro contante e l’accumulo del risparmio.


Basta recarsi presso la propria filiale e compilare un apposito modulo. Se la chiusura del conto è contestuale all'apertura di un altro presso altra banca, è utile provvedere al trasferimento anche degli eventuali servizi collegati, quali domiciliazioni (es. bollette utenze o finanziarie), accredito dello stipendio o pensione, telepass, bonifici continuativi, rate del mutuo, eventuali titoli finanziari, eventuali pagamenti di premi assicurativi e altro.


È un indicatore finalizzato ad indicare il costo complessivo di un conto corrente. Deve obbligatoriamente essere comunicato dalla banca prima dell’apertura del conto, ed è sempre riportato nei relativi Fogli Informativi. Confrontando l'ISC delle varie offerte bancarie è possibile determinare quella più economica. Si tratta però di un costo indicativo, in quanto calcolato su profili medi di utilizzo.